Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

VERTICE INTERGOVERNATIVO ITALIA-SPAGNA, FORO DI DIALOGO E PREMIO TIEPOLO 2012

Data:

31/10/2012


VERTICE INTERGOVERNATIVO ITALIA-SPAGNA, FORO DI DIALOGO E PREMIO TIEPOLO 2012

Lunedì 29 ottobre a Madrid si sono celebrati i tre eventi più rappresentativi dell'intenso dialogo bilaterale fra Italia e Spagna: il XIII Vertice Intergovernativo con la partecipazione del Signor Presidente del Consiglio e dei Ministri degli Affari Esteri, dell’Interno, dello Sviluppo Economico e  degli Affari Europei, il XII Foro di Dialogo italo-spagnolo, organizzato da AREL e CIDOB, inaugurato dai due Capi di Governo e con la partecipazione di una assai qualificata rappresentanza di personalità della politica e dell’economia, e l’annuale cerimonia in Ambasciata di conferimento del premio Tiepolo, giunto alla sua XVII edizione, ed assegnato quest’anno ai presidenti di Endesa (società elettrica spagnola appartenente a ENEL), Borja Prado, e di Brembo S.p.A, Alberto Bombassei.

VERTICE INTERGOVERNATIVO ALLA MONCLOA

Riunione bilaterale Italia-Spagna
Vertice intergovernativo - La riunione dei due Premier

Foto di famiglia
Vertice intergovernativo - La foto di famiglia

Conferenza stampa
Vertice intergovernativo - La conferenza stampa


FORO DI DIALOGO ALLA CASA DE AMÉRICA

Foro di dialogo
Foro di dialogo - L'intervento di Enrico Letta


PREMIO TIEPOLO IN AMBASCIATA

Ministro Corrado Passera
Il Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera

Ministro Jose Manuel Soria
Il Ministro spagnolo dell'Industria, Energia e Turismo José Manuel Soria

Alberto Bombassei
Il Presidente di Brembo Alberto Bombassei

Borja Prado
Il Presidente di Endesa Borja Prado

Foto di gruppo
Da sinistra: Ambasciatore d'Italia in Spagna Leonardo Visconti di Modrone, Marco Silvio Pizzi (Pres. Camera di Commercio italiana per la Spagna), Alberto Bombassei (Pres. Brembo), José Manuel Soria (Ministro de Industria, Energía y Turismo), Ana Botella (Sindaco di Madrid), Ignacio González (Presidente della Comunidad de Madrid), Borja Prado (Pres. Endesa)e Arturo Fernández (Pres. Cámara de Madrid)





 


422