Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

IL VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E MINISTRO DELL'INTERNO, ON. ANGELINO ALFANO, IN VISITA A MADRID

Data:

25/11/2013


IL VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E MINISTRO DELL'INTERNO, ON. ANGELINO ALFANO, IN VISITA A MADRID

Il Vicepremier e Ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha incontrato a Madrid, presso la presidenza del governo, il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy. La visita si colloca in un quadro d'intensa collaborazione fra Roma e Madrid in ambito europeo sia per il rilancio della crescita e dell'occupazione che per il contrasto all'immigrazione clandestina, anche in vista della prossima presidenza italiana dell'Unione europea.

Il Ministro Angelino Alfano, insieme al suo omologo spagnolo, Jorge Fernández Díaz, ha visitato questo pomeriggio il Centro di Coordinamento di Sorveglianza Mirittima delle Coste e delle Frontiere (CECOVIGMAR) inaugurato il 16 ottobre scorso da S.A.R il Principe delle Asturie.

Di seguito si segnalano alcune dichiarazioni alla stampa spagnola e italiana del Ministro Alfano, diramate dall'Agenzia ANSA:

"La lotta all'immigrazione clandestina - ha spiegato Alfano - è una missione comune che hanno tutti i Paesi del Mediterraneo.
Ho parlato oggi col Presidente Rajoy e con la Vice Presidente Sáenz de Santamaría e il collega Fernández Díaz di una grande alleanza dei Paesi del Mediterraneo per affermare un qualcosa che in Europa forse non è ancora molto chiaro e cioè che la frontiera mediterranea non è la frontiera dei singoli Paesi, non è la frontiera italiana, spagnola, greca, o maltese, è la frontiera europea che va protetta".

"Non è la stessa cosa parlare di immigrazione via terra e immigrazione via mare. Noi abbiamo la specialità del mare dove il soccorso è molto costoso, dove si rischia la vita e quindi noi chiediamo all'Europa di ascoltare la voce dei Paesi del Mediterraneo che chiedono con forza che l'Europa prenda in mano la questione della frontiera".
Il ministro ha ricordato che "in Italia abbiamo centri che monitorano e che osservano anche a livello satellitare i movimenti nel Mediterraneo per cui ho invitato il mio collega spagnolo a Roma. E questo credo che sia un punto fondamentale: La cooperazione tra i Paesi del Mediterraneo per aggredire i mercanti di morte. Un'aggressione ai mercanti di morte che svolgono traffico di esseri umani". (ANSA).

Sulla crescita il Ministro Alfano ha sottolineato come l'Europa deve assumere la guida forte della crescita anche dei Paesi del sud dell'Europa.

Alfano e Rajoy
L'incontro tra il Ministro Alfano e il Presidente Rajoy - Foto: pool Moncloa

Saenz de Santamaria, Alfano e Fernandez Diaz
La Vice Presidente del Governo spagnolo Soraya Sáenz de Santamaría, il Vicepremier Angelino Alfano e il Ministro dell'Interno spagnolo Jorge Fernández Díaz - Foto: pool Moncloa

Incontro con la stampa
Un momento dell'incontro con la stampa

Visita al Centro della Guardia Civil
Da sinistra: il Direttore Generale della Guardia Civil, Arsenio Fernández de Mesa, il Ministro Angelino Alfano e il Ministro Jorge Fernández Díaz



 


483