Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Amb. Guariglia: relazioni tra Italia, Spagna e Portogallo motore fondamentale per integrazione europea

Data:

08/03/2021


Amb. Guariglia: relazioni tra Italia, Spagna e Portogallo motore fondamentale per integrazione europea

L’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Riccardo Guariglia, è intervenuto questa mattina alla sessione inaugurale del Convegno Internazionale organizzato dall’Università Nazionale spagnola per l’Insegnamento a Distanza (UNED) e incentrato sul tema “Spagna, Portogallo, Italia: ideologia, rivoluzione e cambiamenti, 1820-1823”. All’evento - dedicato alla memoria dello storico Joaquim Veríssimo Serrao, per oltre trent’anni Presidente dell’Accademia di Storia portoghese e recentemente scomparso - hanno partecipato il Rettore dell’Ateneo Ricardo Mairal Usón e l’Ambasciatore portoghese Joao Mira-Gomes.

Nel suo discorso, l’Ambasciatore Guariglia ha fra l’altro sottolineato che “se le relazioni storico-culturali tra Italia, Spagna e Portogallo sono ben conosciute sin dai tempi dell’antica Roma, è oggi evidente come l’amicizia e la vicinanza tra i tre Paesi rappresentino un motore fondamentale per contribuire a promuovere un salto di qualità all’integrazione europea. Il tema di studio qui presentato, ancorché centrato in un periodo storico limitato, si presenta dunque come estremamente attuale”.

Al Convegno, che proseguirà fino al 10 marzo e sarà seguito via web da numerosi studenti universitari dei tre Paesi, interverranno, in qualità di relatori, docenti di Università spagnole, portoghesi, brasiliane e italiane. Tra gli Atenei italiani coinvolti, l’Università degli Studi di Milano, l’Università degli Studi di Messina e l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale.


Luogo:

Madrid

Autore:

Ambasciata d'Italia

1055