Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

VTC Sereni-Gallach: "Rilanciare il ruolo UE nel processo di pace in Medio Oriente"

Data:

26/04/2021


VTC Sereni-Gallach:

 Incontro oggi in videoconferenza tra la Vice Ministra degli Esteri Marina Sereni e la Segretaria di Stato agli Affari Esteri spagnola Cristina Gallach. Punto di partenza del colloquio il Medio Oriente e la volontà di consolidare e proseguire l'iniziativa italo-spagnola per il rilancio del ruolo dell'Unione Europea nel processo di pace, presentata a Bruxelles e concordata a novembre tra il ministro Di Maio e la sua omologa spagnola Gonzales.

"Non dobbiamo risparmiare nessuno sforzo a livello europeo - ha detto Sereni - affinché si superino le difficoltà e si tengano effettivamente le elezioni (palestinesi, ndr), alle quali il popolo palestinese ha dimostrato di voler partecipare massicciamente". La riassunzione di un forte ruolo europeo per favorire negoziati diretti tra le parti, anche alla luce delle posizioni espresse dalla nuova Amministrazione USA, è per entrambe una priorità indispensabile per il rilancio del Processo di Pace.

Altro argomento di discussione il Libano, riguardo al quale la Vice Ministra ha espresso al contempo preoccupazione per l'aggravarsi delle condizioni economiche e sociali di gran parte della popolazione e per il perdurare di un drammatico stallo politico. Anche per questo l'Italia, oltre a partecipare a tutte le iniziative internazionali in corso, "sta pensando di promuovere un dialogo strutturato con la società civile libanese" anche in coerenza con le iniziative già sviluppate in ambito Med-Dialogues.

Infine la Libia. "Il processo di stabilizzazione in quel Paese - ha detto la Vice Ministra - è entrato in una fase cruciale e l'Italia è impegnata nel rafforzamento delle relazioni bilaterali con quel Paese e nel sostegno all'azione delle Nazioni Unite". Sereni ha sottolineato l'importanza "che il 24 dicembre si tengano le elezioni, che possono costituire un vero punto di svolta per porre fine alla crisi che da tanti anni ha investito quel Paese".


Luogo:

Roma/Madrid

Testata:

Agenzia Ansa

1079