Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’Ambasciatore Guariglia visita la Nave Scuola Palinuro in sosta nel porto di Valencia

Data:

01/07/2022


L’Ambasciatore Guariglia visita la Nave Scuola Palinuro in sosta nel porto di Valencia

L’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Riccardo Guariglia, ha effettuato oggi una visita ufficiale a bordo della Nave Scuola della Marina Militare Italiana, “Palinuro”, attraccata in questi giorni nel porto di Valencia. La sosta in Spagna della splendida Nave italiana, partita da La Spezia il 7 giugno scorso, si inserisce nel contesto della sua partecipazione alle iniziative organizzate per commemorare la rotta “Iacobus Maris”, che fu seguita – nel I secolo d.C. – per traslare via mare la salma dell’Apostolo San Giacomo (Santiago) da Giaffa a Santiago di Compostela, dove attualmente riposa.

L’Ambasciatore è stato ricevuto dal Comandante, Capitano di Fregata Francesco Rima, ed ha potuto rivolgere un saluto a tutto l’equipaggio composto da Ufficiali, Sottufficiali e 51 allievi provenienti dal primo corso della Scuola Navale Morosini. Dopo aver effettuato una visita della Nave, egli ha poi partecipato ad un “vin d’honneur” cui hanno assistito anche diverse Autorità locali, appositamente invitate.

Nel suo intervento, l’Ambasciatore, dopo aver portato il saluto del Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, che ieri era a Madrid per il Vertice della NATO, ha augurato a tutti gli allievi una brillante carriera al servizio del Paese, valorizzando l’importanza dei ruoli che ciascuno di essi sarà chiamato a svolgere nell’assolvimento dei propri compiti, sia in Italia che all’estero. In questo contesto, ha attirato l’attenzione sul valore dell’Alleanza Atlantica, che si è ulteriormente rafforzata con le decisioni assunte dallo storico Vertice di Madrid. L’Ambasciatore ha inoltre sottolineato che “è molto significativo che Nave Palinuro abbia scelto di effettuare proprio in questi giorni una tappa in Spagna: si tratta, senza dubbio, di un’ulteriore preziosa testimonianza del legame forte che unisce i nostri due Paesi, ambedue profondamente mediterranei, nonché dell’intensità dei rapporti italo-spagnoli, che si sono sensibilmente rafforzati nell’ultimo periodo”.


Luogo:

Madrid

Autore:

Ambasciata d'Italia

1287