Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Visita dell’Ambasciatore Guariglia a Port Mahon alla “Stella Polare”, unità della Marina Militare Italiana (27-28 agosto)

Data:

28/08/2022


Visita dell’Ambasciatore Guariglia a Port Mahon alla “Stella Polare”, unità della Marina Militare Italiana (27-28 agosto)

L’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Riccardo Guariglia, accompagnato dall’Addetto per la Difesa, Capitano di Vascello Simone Malvagna, ha effettuato ieri, presso il porto di Mahón nell’isola di Minorca, una visita a bordo della unità da regata della Marina Militare Italiana, “Stella Polare”, che ha fatto tappa nella cittadina delle Baleari nell’ambito della sua partecipazione alla regata velica “Copa del Rey Mapfre”. Rivolgendosi all’equipaggio, comandato dal Capitano di fregata Samuele Mondino, l’Ambasciatore ha sottolineato l’importanza di questa partecipazione, anche nella cornice del forte rilancio subito negli ultimi due anni dalle relazioni italo spagnole. Egli ha altresì messo in valore – nelle relazioni tra Italia e Spagna – il ruolo svolto dalla “diplomazia navale”.
Nell’occasione, l’Ambasciatore Guariglia ha consegnato l’onorificenza di Commendatore della Stella d’Italia al Signor Mario Cappa, ultimo custode della memoria di un tragico episodio avvenuto durante la seconda guerra mondiale, l’affondamento della corazzata “Roma”. All’indomani dell’armistizio dell’8 settembre 1943, aerei nazisti bombardarono la corazzata italiana in segno di ritorsione: persero la vita piu’ di mille uomini, mentre diversi feriti e parte dei superstiti furono trasferiti verso Minorca, venendo accolti con grande umanità dalle autorità locali e dai cittadini. “Testimone vivente di una straordinaria storia di accoglienza e solidarietà tra Spagna e Italia, il sig. Cappa continua ad occuparsi del mausoleo italiano alle vittime della corazzata, tramandando i valori più nobili della nostra Marina militare”, si legge nelle motivazioni dell’onorificenza.
Stamane l’Ambasciatore Guariglia, oltre ad aver reso omaggio al mausoleo, ha visitato il piccolo e ben curato museo di cimeli e di ricordi, presso l’antico ospedale navale dell’Isola del Rey, dedicato alla corazzata “Roma”, di cui il Sig. Cappa con energia e entusiasmo, dopo averlo ideato e creato, continua ad aver cura, nonostante l’età avanzata, diffondendo instancabilmente la conoscenza di questa pagina di storia presso il pubblico locale ed internazionale.

foto cappa

cappa 2

 ambasciatore


Luogo:

Port Mahon

1309