Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Calendario eventi

 

Calendario eventi

Venerdì 11 novembre

(Madrid)

· Viaggio gastronomico tra Bologna e Madrid: Incontro tra i rappresentanti dell’Accademia di Cucina Italiana di Bologna, Cento e Madrid (Istituto Italiano di cultura, c/ Mayor 86, Madrid, ore 19.00).

Lunedì 14 novembre

(Cordoba)

· “Regioni e sapori: i prodotti dei territori italiani”: Conferenza della professoressa Marzia Fascioli in cui si propongono attività destinate a scoprire le regioni d’Italia e i loro prodotti tipici. Le attività saranno disponibili poi in differita sulla piattaforma moodle durante la settimana dal 14 al 18 novembre (Universidad de Cordoba, Aula Magna Facoltà umanistiche, Plaza Cardenal Salazar, Cordoba, 9.00-11.00).

· “Prodotti italiani DOC”: Intervento del professor Francisco José Rodríguez Mesa sui prodotti italiani di denominazione origine controllata con l’obiettivo di arricchire la conoscenza linguistica e migliorare il vocabolario specifico. Le lezioni saranno disponibili sulla piattaforma moodle dell’Università di Cordoba dal 14 al 18 novembre.

· “La leggenda del Parmigiano Reggiano: Boccaccio e la contrada di Bengodi”: percorso tra gastronomia e letteratura tenuto dalla professoressa Linda Garosi (Università di Cordoba, Facoltà di Lettere e Filosofia aula 20, plaza Cardenal Salazar, Cordoba, 10.00-11.00 nell’Aula 20 e 13.00-14.00 nell’Aula 19).

(Madrid)

· Show-cooking “A pranzo con Raffaello”: Visita alla mostra “Magister Raffaello” e show-cooking dello chef Manfredi Bosco sul tema della cucina rinascimentale (Istituto Italiano di cultura, c/Mayor 86, Madrid, ore 12.30).

· Masterclass “Pequeños Chefs”: iniziativa organizzata con la Scuola Italiana dell’infanzia e l’Accademia Italiana di Cucina. Gli alunni parteciperanno ad una lezione dello chef italiano Marco Bozzolini dove prepareranno e assaggeranno un piatto della tradizione italiana (Camera di Commercio e Industria Italiana in Spagna, c/ Cristobal Bordiù 54, Madrid, Alla mattina).

· Seminario “Wine Economics”: evento organizzato in collaborazione con la IE University (Paper Pavilion de la IE University, c/ Serrano 99, Madrid, ore 19.00).

(Salamanca)

· Conferenza: “Il vino nella letteratura italiana” tenuta dal Professor Vicente González Martín (Universidad de Salamanca, Aula Minor, Anayita, ore 11.00).

(Siviglia)

· Masterclass en la Escuela Superior de Hosteleria de Sevilla con lo chef Massimiliano Careri della Scuola Internazionale di Cucina Italiana (Escuela Superior de Hosteleria, Camino de los Descubrimientos 2, Siviglia, tutto il giorno)

Martedì 15 novembre

(Barcellona)

· “Architettura del suolo: paesaggi agricoli in Emilia Romagna”: Conferenza tenuta da Massimo Maracci, direttore di “Cultura Italiana”, che illustrerà le tradizioni culinarie emiliane basate sugli studi di Massimo Montanari e Piero Camporesi dell’Università di Bologna (Istituto Italiano di Cultura, Passatge de Mendez Vigo 5, Barcellona, 19.00).

(Cordoba)

· “Canzoni e cucina”: Intervento della professoressa Barbara Galeandro in cui verranno proposte canzoni e video relativi alla cucina tipica italiana. (Università di Cordoba, aula 9 Facoltà Lettere e Filosofia, Plaza Cardinal Salazar, Cordoba, 15.00-17.00).

· “Made in Italy a tavola: il business del falso cibo italiano”: Intervento della professoressa Linda Garosi in cui si svolgeranno attività di comprensione e traduzione di testi giornalistici relativi al Made in Italy a tavola. (Università di Cordoba, Facoltà di Lettere e Filosofia, Aula Magna, plaza Cardenal Salazar, Cordoba, 15.00-17.00).

(Madrid)

· Showcooking “Territorio y calidad de los productos”: all’interno del supermercato si terrà uno showcooking volto a promuovere i prodotti italiani DOP e IGP organizzato dalla sede spagnola della Federazione Italiana Cuochi in Spagna. Alla fine verrà offerta una degustazione ai presenti. (Supermercado Sanchez Romero, c/Castello 23, Madrid, 12.30).

· Masterclass “Pequeños chefs”: gli alunni della scuola italiana elementare di Madrid parteciperanno a una lezione di cucina dello chef Marco Bozzolini (Camera di commercio e industria italiana in Spagna, c/Cristobal Bordiù 54, Madrid, Mattina).

· “Roma: sabores, tradiciones, futuro”: Colazione con altre Camere di Commercio Europee a Madrid con lo scopo di promuovere l’Expo Roma 2030. (Camera di commercio e industria italiana in Spagna, c/Cristobal Bordiù 54, Madrid, 14.30).

(Siviglia)

· Pranzo nella Escuela Superior de Hostelerìa de Sevilla: pranzo nel ristorante Azajal della Escuela Superior in cui parteciperà il console onorario Carlos Ruiz Berdejo y Sigurtà Muchetti e la stampa. Il menù sarà curato dallo chef Massimiliano Careri (Escuela Superior de Hosteleria, Restaurante Azajal, Camino de los Decubrimientos 2, Siviglia, ora di pranzo).

Mercoledì 16 novembre

(Madrid)

· “Ingredienti della tradizione culinaria italiana: una scelta sostenibile”: conferenza tenuta dal professor Pietro D’Alessio del Dipartimento delle Scienze degli alimenti e dei Farmaci dell’Università degli Studi di Parma. La conferenza tratterà di una breve esplorazione socio-storico-culinaria di alcuni prodotti italiani, in particolar modo il fenomeno dello SLOW FOOD e di EATALY (Universidad Complutense de Madrid, Campus Moncloa Aula D-01, Madrid, 8.30-10.30).

· “Pequeños Chefs”: iniziativa organizzata con la Scuola Italiana dell’infanzia e l’Accademia Italiana di Cucina. Gli alunni parteciperanno ad una lezione dello chef italiano Marco Bozzolini dove prepareranno e assaggeranno un piatto della tradizione italiana (Camera di Commercio e Industria Italiana in Spagna, c/ Cristobal Bordiù 54, Madrid, Alla mattina).

· Masterclass presso IES Hotel della Escuela de la Comunidad de Madrid con lo chef Massimiliano Careri (IES Hotel della Escuela de la Comunidad de Madrid, Ctra. De Colmenar Viejo M-607, Salida 14 y 15, Madrid).

(Oviedo)

· “Un viaggio nella gastronomia italiana attraverso la letteratura italiana”: Lettura organizzata con la Società Dante Alighieri (Espacio la Biznaga, Calle Bermudo I el Diácono, 7, 33012, Oviedo)

Giovedì 17 novembre

(Barcellona)

· “L’arte culinaria”: Conferenza sulle materie prime, spazio e ambiente e sulle nuove prospettive del food design in Italia e Spagna (IED Barcellona, Carrer de Biada 11, Barcellona, 19.00).

(Madrid)

· “Gli ingredienti dei territori e della cucina italiana”: intervento della professoressa Antonella Piazza con un focus operativo e cooperativo per acquisire contenuti relazionati al territorio e alla cucina italiana (Universidad Complutense de Madrid, Campus Moncloa Aula D-01, Madrid, 8.30-10.30).

· “La dieta mediterranea e la salute del pianeta”: conferenza del Professor Gabriele Volpato dell’Università delle Scienze gastronomiche di Pollenzo (Escuela Italiana de Madrid, c/Augustin de betancourt 1, Madrid, 11.30).

· “Dieta mediterranea ed educazione nutrizionale”: Conferenza del Professor Luca Piretta dell’Università Campus Bio-medico di Roma (Universidad Complutense de Madrid, Aula especial prof. Schuller, Plaza Ramon y Cajal s/n, Madrid, ore 13.00)

· Pranzo allo IES Hotel della Escuela de la Comunidad de Madrid: pranzo organizzato dallo chef Massimiliano Careri (Ctra. De Colmenar Viejo M-607, Salidas 14 e 15. Distretto municipal Fuencarral el Prado-Madrid Capital, 14.00)

· “Tradurre la cucina regionale dei romanzi di Camilleri in una lingua straniera”: intervento della professoressa Antonella Piazza (Universidad Complutense de Madrid, Campus Moncloa Aula A-22 A, Madrid, 15.00-18.00).

· “Convegno sulla dieta Mediterranea” (Istituto Italiano di Cultura, c/Mayor 86, Madrid, 17.30.)

Venerdì 18 novembre

(Barcellona)

“Testi di Pasolini dedicati alla Basilicata e alla sua tradizione gastronomica”: tavola rotonda (Libreria Bernat, Carrer de Buenos Aires 6, Barcellona, 19.30).

Cena organizzata dal Consolato Generale a Barcellona con lo chef Luca Mastromattei dell’Associazione Ambasciatori del Gusto (20.30).

(Cordoba)

· “Canzoni e cucina”: Intervento della professoressa Barbara Galeandro in cui verranno proposte canzoni e video relativi alla cucina tipica italiana (Università di Cordoba, aula 9 Facoltà Lettere e Filosofia, Plaza Cardinal Salazar, Cordoba, 15.00-17.00).

· “Made in Italy a tavola: il business del falso cibo italiano”: Intervento della professoressa Carmen Blanco Valdés in cui si svolgeranno attività di comprensione e traduzione di testi giornalistici relativi al Made in Italy a tavola (Università di Cordoba, Facoltà di Lettere e Filosofia, Aula 8, plaza Cardenal Salazar, Cordoba, 13.00-15.00).

(Valencia)

· Intervento in video conferenza dell’arch. Tiziana Monterisi, fondatrice della start-up italiana Ricehouse, all’interno del programma didattico della scuola LABA – Libera Accademia di Belle Arti di Valencia, dal titolo “Il riso come risorsa per un’architettura di ri-generazione, sostenibile nei confronti delle persone e dell’ambiente” (LABA, Calle Quart 21-23, Valencia, 11.00-12.00)

Venerdì 25 novembre

(Salamanca)

· Luoghi di Verga all’interno dei pasti, della società e della cultura: convegno alla Facoltà di Filologia dell’Università di Salamanca (Aula Magna, Palacio de Anaya, Salamanca, 9.00-10.10).

Attività trasversali alla settimana della cucina

· L’Ufficio ENIT a Madrid ha previsto durante la Settimana di inserti su riviste specializzate (anche digitali) in gastronomia per promuovere tour eno-gastronomici in Italia.

(A Coruña, Cangas do Morrazo, Madrid, Santa Cruz de Tenerife, Siviglia e Valencia)

· “Sabor a Italia: descubre el plato estrella” promosso dalla Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna (14-20 novembre).

(Barcellona)

· “Italia con gusto” (14-27 novembre) promosso dalla Camera italiana di Barcellona, altro tour gastronomico in ristoranti del capoluogo catalano.

(Granada)

· “Siamo quello che mangiamo”, attività didattica a cura della lettrice ministeriale Marina Russo del Dipartimento di Italiano dell’Università di Granada (14-20 novembre 2022).


Luogo:

Madrid

Autore:

Ambasciata d'Italia

1344