Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ambasciata

 

Ambasciata

L’Ambasciata d’Italia nel Regno di Spagna è una delle principali Missioni bilaterali italiane in Europa, con accreditamento secondario presso il Principato di Andorra.

Il Capo Missione è l’Ambasciatore Stefano Sannino, che il 7 aprile 2016 ha presentato le lettere credenziali al Re Felipe VI.

In base alla Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche del 18 aprile 1961, le funzioni dell’Ambasciata sono, tra le altre, di:

- rappresentare l’Italia in Spagna;
- proteggere gli interessi dell’Italia e dei suoi cittadini, nei limiti ammessi dal diritto internazionale;
- negoziare con il governo di Spagna;
- informarsi delle condizioni e dell’evoluzione degli avvenimenti in Spagna e riferire allo Stato italiano;
- promuovere relazioni amichevoli e sviluppare le relazioni economiche, culturali e scientifiche tra l’Italia e la Spagna.

L’Ambasciata coordina un network composto dal Consolato Generale di Barcellona e dalla rete di Consoli Onorari, gli Istituti di Cultura di Madrid e Barcellona, le Scuole italiane di Madrid e Barcellona, gli Uffici ICE ed ENIT, la Camera di Commercio italiana in Spagna e la Camera di Commercio di Barcellona.

Attraverso la sua Cancelleria consolare, l’Ambasciata d’Italia a Madrid fornisce assistenza e servizi consolari ai cittadini italiani e stranieri residenti nel territorio della sua circoscrizione, che comprende tutta la Spagna ad eccezione delle Comunità autonome di Aragona, Catalogna, Valencia, Murcia e Baleari e il principato di Andorra, che sono invece sotto la giurisdizione del Consolato Generale di Barcellona.


Luogo:

Madrid

Autore:

Ambasciata d'Italia

21