Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Celebrazioni per la Festa della Liberazione presso la Scuola Italiana di Madrid

L’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Riccardo Guariglia, ha partecipato stamane alla giornata dedicata alla commemorazione della Festa della Liberazione, organizzata dalla Scuola Italiana e dal Comites di Madrid. Hanno presenziato alla cerimonia il Preside Massimo Bonelli e il Presidente del Comites Andrea Lazzari.

Rivolgendosi agli alunni delle classi quarte del Liceo della Scuola Italiana di Madrid, l’Ambasciatore Guariglia ha sottolineato che “nelle ultime settimane è tornata d’attualità quella nozione di libertà che i nostri padri costituenti hanno perseguito”, e ha aggiunto che “questa data è, infatti, un simbolo che ci ricorda cosa significa veramente la parola “libertà”, che si ottiene con partecipazione, sacrificio e coraggio”. L’Ambasciatore Guariglia ha anche citato i discorsi del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Presidente del Consiglio Mario Draghi pronunciati in occasione del 25 aprile.

A seguire gli studenti hanno interpretato testi di Zanzotto, Pavese, Sallustio, Erasmo da Rotterdam e Quasimodo, che hanno fornito spunti di riflessione sul significato attuale della Festa della Liberazione.