Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Cerimonia di consegna della “Gran Croce al Merito della Guardia Civile” al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Gen. Teo Luzi (7 aprile)

Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Gen. C.A. Teo Luzi è stato insignito oggi dalla Direttrice Generale della Guardia Civil, María Gámez Gámez, della “Gran Croce al Merito della Guardia Civil” presso la Direzione Generale della Guardia Civil, alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Spagna Riccardo Guariglia e dei Vertici della Guardia Civil.

Il conferimento di questa prestigiosa onorificenza rappresenta un’ulteriore riconoscimento della rilevanza dei rapporti bilaterali fra l’Arma dei Carabinieri e la Guardia Civil. Nel corso della cerimonia, sono state ricordate le più importanti iniziative di collaborazione decennale tra Arma e Guardia Civil: la cooperazione di polizia sui canali EUROPOL e INTERPOL nei settori della lotta alla criminalità organizzata, al terrorismo e al traffico di sostanze stupefacenti, la cooperazione nei settori del cybercrime e cybersecurity, la comune partecipazione al progetto europeo “GAR-SI-Sahel” per la formazione di Forza di Polizia in Africa, la partecipazione di personale dell’Arma e della Guardia Civil ai “Piani di Turismo Sicuro”, l’adesione dell’Arma all’iniziative del “Plan de Seguridad Jacobeo” per la sicurezza dei pellegrini nel cammino di Santiago.