Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

L’Italia partecipa alla fiera Smart City di Barcellona

IMG-20231109-WA0011

Si è svolta a Barcellona dal 7 al 9 novembre la XII edizione della Smart Cities Expo, il salone internazionale dedicato alle più recenti tecnologie e soluzioni per rendere le città più vivibili, sostenibili ed inclusive.

Smart City Expo World Congress, organizzato da Fira Barcelona, si svolge con cadenza annuale ed è il più importante appuntamento internazionale nel campo dei sistemi urbani innovativi e una piattaforma dove condividere ricerche e best practice, identificare opportunità di business, stabilire partnership, generare sinergie e contribuire all’implementazione di politiche comuni.

L’Italia ha svolto un ruolo da protagonista partecipando con 38 imprese ospitate nel padiglione organizzato dalla Italian Trade Agency (ITA) di Madrid, collocata su un‘area di 260 mq, con postazioni allestite in open space. Per ciascuna delle aziende italiane presenti nella collettiva è stata inoltre organizzata, attraverso un’azienda specializzata, un’agenda ad hoc di incontri B2B.

La collettiva italiana è stata inaugurata alla presenza del Console Generale a Barcellona Emanuele Manzitti, del Capo dell’ufficio economico e commerciale dell’Ambasciata d’Italia a Madrid, Roberto Nocella, e del Direttore di ITA Madrid Giovanni Bifulco.

Oltre al Padiglione ITA erano presenti in fiera con un proprio stand la Regione Piemonte, rappresentata dall’Assessore all’Innovazione, Matteo Marnati, da cui provengono molte delle start-up italiane e le 14 Città metropolitane italiane beneficiarie del programma PN Metro Plus (2021-2027) della Commissione Europea. Alla fiera era presente anche il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, invitato dal suo omologo di Barcellona, Jaume Collboni, a partecipare all’evento “European Mayors Summit Strenghtening Democracy and the Role of Cities in the European Union” organizzato da Eurocities.

La manifestazione mira a supportare i progetti smart city a livello locale al fine di migliorare l’efficienza dei servizi degli Enti Locali per il cittadino e per le aziende con l’uso di soluzioni tecnologiche, favorendo la nascita di un’economia digitale rivolta alla crescita economica e dell’occupazione.

Il tema principale della manifestazione “The new urban Era”, è stato sviluppato anche nei numerosi convegni a latere della fiera, che hanno coinvolto più di 400 relatori internazionali e sono stati strutturati in otto temi: Economia, Tecnologie abilitanti, Energia e ambiente, Governance, Infrastrutture ed edifici, Abitare e inclusione, Mobilità e Sicurezza.

L’edizione 2023 ha ospitato oltre 900 espositori ed ha registrato la presenza di oltre 25.000 visitatori.

Di seguito il link al catalogo delle aziende presenti nella collettiva italiana:

http://ita-smartcity.com/